Cinemaddosso

I costumi di Annamode da Cinecittà a Hollywood
l'Atelier Annamode, ha realizzato molti tra gli abiti più carismatici del cinema italiano ed internazionale. In un visionario percorso espositivo sono messe in scena le “opere” più rappresentative della sartoria, dagli anni della “Dolce vita” ai nostri giorni con costumi realizzati per grandi produzioni internazionali.

Con i caleidoscopi è stato possibile esaltare la moltitudine di materiali, colori e di dettagli dei manufatti sartoriali. All’interno di una dinamica geometrica ritmica ed emotiva, hanno permesso di raggiungere effetti visivi musicali, ipnotici e preziosi. Ogni percorso viene identificato da un caleidoscopio digitale con forme, cromia e percezione tattile differenti, richiamando al sogno e all’immaginario che le creazioni Annamode hanno saputo regalare al Cinema. Ripercorrere l’attività dell’atelier Annamode, è vivere la storia della Moda, del Costume e del Cinema: La nostra Storia.

Parte integrante del racconto le immagini multimediali che consentono al pubblico di immergersi nel mondo magico del cinema, in un laboratorio virtuale ricco di tessuti e colori, guar­nizioni e accessori e vivere il mondo affascinante dove l’arte, l’artigianato, il cinema si fondono per trasformare gli attori in personaggi. La sfida era legare la ricchezza di materiali preziosi e contestualizzare tanta bellezza e varietà di epoche e stili.

Forme materiali Macroscopie elettroniche.jpg

​Cinemagraph, il nuovo linguaggio fotografico.
Il Cinemagraph è una tecnica recente utilizzata per realizzare delle immagini statiche animate, a metà tra foto e i video, molto apprezzata per i nuovi linguaggi social.
Viene ahiamato anche Motion Photography,

 

Gaming and hobbies
Videogiochi, touchscreen, passatempi on-line. Una serie di progetti multimediali realizzati per la mostra e per il sito parallelo web. il soggetto è il cinema e la finalità è estremamente libera.